Il nostro hotel si trova qui!
arte_in_Romagna_urbino

Alla scoperta dell’arte in Romagna tra borghi e musei

La Romagna è una terra ricca di storia e cultura, perchè non approfittare del clima mite della primavera dunque per scoprire tutto ciò che questa terra può offrire? Sono tanti i borghi delle colline romagnole che con i loro castelli hanno da raccontare tante storie e non mancano musei e luoghi celebri da visitare. Di arte in Romagna ce n’è tanta, trascorrere un piacevole weekend in queste zone alla scoperta della pinacoteca di Rimini, della casa di Raffaello, del museo di Tonino Guerra e delle rocche dell’entroterra può rivelarsi un’esperienza unica.

Disponibilità di driver privato.

Product code: h_s_m_2018_01. Category: Tags:
PROMO -5% valida per
Svuota


Scegli se versare la somma totale o un acconto del 30%.
Richiesta informazioni
Sfoglia le nostre foto
Dettagli Hotel

L’Hotel Silvia si trova a soli 200 metri dalle spiagge di Misano Adriatico, proprio nel cuore della zona turistica piena di ristoranti e negozi ed è dotato di un comodo parcheggio privato. I nostri ospiti potranno intrattenersi con le feste settimanali e con l’animazione serale sia in hotel che in spiaggia; per i più piccoli invece abbiamo un’area giochi esterna dedicata e offriamo tanti servizi dedicati. Ulteriori info alla pagina Termini e Condizioni.

Le camere
  • Recentemente ristrutturate
  • Aria condizionata indipendente
  • Wi-fi gratuito
La nostra cucina
  • Pesce tutti i giorni
  • Ampia carta di vini
  • Cucina per bambini
Servizi
  • Noleggio gratuito bici
  • Servizio navetta
  • Mini club
vicino_al_mare_hotel_silvia
Mare

A 200 mt dal mare

wifi_hotel_silvia
Wi-fi

Free Wi-Fi in hotel

parcheggio_hotel_silvia
Parcheggio

Parcheggio a 50 mt

Il nostro hotel si trova qui!

Alla scoperta dell’arte in Romagna tra borghi e musei

La Romagna è una terra ricca di storia e cultura, perchè non approfittare del clima mite della primavera dunque per scoprire tutto ciò che questa terra può offrire? Sono tanti i borghi delle colline romagnole che con i loro castelli hanno da raccontare tante storie e non mancano musei e luoghi celebri da visitare. Di arte in Romagna ce n’è tanta, trascorrere un piacevole weekend in queste zone alla scoperta della pinacoteca di Rimini, della casa di Raffaello, del museo di Tonino Guerra e delle rocche dell’entroterra può rivelarsi un’esperienza unica.

Disponibilità di driver privato.

Product code: h_s_m_2018_01. Category: Tags:
arte_in_Romagna_urbino
GIORNO 1
Gradara: il borgo medievale e la sua rocca
Gradara: il borgo medievale e la sua rocca

Il borgo di Gradara conserva al suo interno il celebre castello, noto per essere stato teatro della tragica storia d’amore tra Paolo e Francesca, attorno al quale si sviluppa il borgo di epoca medievale. Il centro storico è raccolto tra le mura di cinta risalenti all’undicesimo secolo ed al suo interno si celebrano suggestive rievocazioni storiche.

Urbino e la casa di Raffaello
Urbino e la casa di Raffaello

Nel cuore di Urbino si trova la casa museo di Raffaello Sanzio, dove il celebre pittore del Rinascimento italiano nacque e intraprese la carriera di pittore. Oggi è possibile visitare l’edificio dove al suo interno si trovano diversi dipinti dell’artista, tra cui la “Madonna di casa Santi”, forse la prima della serie delle madonne.

Il Palazzo Ducale di Urbino
Il Palazzo Ducale di Urbino

Il palazzo Ducale di Urbino, oggi sede della Galleria Nazionale delle Marche, vede le sue origini con il padre di Federico da Montefeltro, ma fu dopo i suoi interventi che divenne lo straordinario esempio di architettura rinascimentale che conosciamo oggi. La Galleria Nazionale ospita opere di artisti celebri tra cui Raffaello, Piero della Francesca e Tiziano.

GIORNO 2
Rimini città d’arte: la Pinacoteca e il museo della città
Rimini città d’arte: la Pinacoteca e il museo della città

Forse non tutti sanno che Rimini, nota per essere la “capitale del turismo”, oltre alle spiagge e al divertimento ha anche molto altro da offrire in termini di arte, storia e cultura. Il Museo della città, situato nel centro storico, conserva testimonianze del patrimonio locale, tra reperti archeologici e opere d’arte del 300 riminese.

La Domus del Chirurgo
La Domus del Chirurgo

Rimini fu una città molto importante in epoca romana e conserva ancora oggi diverse testimonianze importanti di quel periodo. La Domus del Chirurgo è uno dei reperti di maggiore importanza; antica dimora di un medico risalente al II sec. d.C., fu scoperta nel 1989 con ancora nel suo interno strumenti chirurgici dell’epoca.

I monumenti romani di Rimini, Arco d’Augusto e Ponte di Tiberio
I monumenti romani di Rimini, Arco d’Augusto e Ponte di Tiberio

Passeggiando per il centro di Rimini ci si imbatte in monumenti di epoca romana di grande rilievo ancora ottimamente conservati, tra i quali spiccano il Ponte di Tiberio, terminato nel 21 d.c. e l’Arco d’Augusto, consacrato all’imperatore Augusto nel 27 a.C. , segnava la fine della via Emilia, che collegava la città a Roma.

GIORNO 3
La stamperia Marchi di Santarcangelo e il Museo di Tonino Guerra
La stamperia Marchi di Santarcangelo e il Museo di Tonino Guerra

A Santarcangelo si trova la Stamperia Marchi, stamperia artigiana del diciassettesimo secolo dove vengono ancora stampati tessuti con una pressa dell’epoca, come vuole l’antica tradizione romagnola. Ma questo paese è noto anche per aver dato i natali a Tonino Guerra, a cui è dedicato un museo, contenente anche una raccolta di suoi film.

Molino Sapignoli: il grano di una volta
Molino Sapignoli: il grano di una volta

La piadina si sa, è l’icona della Romagna, cibo tradizionale di queste terre dalle antiche radici. Al Molino Sapignoli, in provincia di Cesena, vengono prodotte farine d’autore, di grano romagnolo, in un antico molino di campagna dove la famiglia Sapignoli si tramanda questo mestiere dal 1870 e da allora vende prodotti genuini e di qualità.

Il borgo di Montebello e il castello di Azzurrina
Il borgo di Montebello e il castello di Azzurrina

In provincia di Rimini, sui colli dell’entroterra, si erge Montebello, piccola frazione dalle origini preromane che ospita un castello celebre per essere infestato dal fantasma di Azzurrina, figlia del feudatario, che nel 1375 scomparve misteriosamente. Il castello è oggi visitabile come museo e vengono effettuate visite guidate diurne e notturne.

Sfoglia le nostre foto
Dettagli Hotel

L’Hotel Silvia si trova a soli 200 metri dalle spiagge di Misano Adriatico, proprio nel cuore della zona turistica piena di ristoranti e negozi ed è dotato di un comodo parcheggio privato. I nostri ospiti potranno intrattenersi con le feste settimanali e con l’animazione serale sia in hotel che in spiaggia; per i più piccoli invece abbiamo un’area giochi esterna dedicata e offriamo tanti servizi dedicati. Ulteriori info alla pagina Termini e Condizioni.

Le camere
  • Recentemente ristrutturate
  • Aria condizionata indipendente
  • Wi-fi gratuito
La nostra cucina
  • Pesce tutti i giorni
  • Ampia carta di vini
  • Cucina per bambini
Servizi
  • Noleggio gratuito bici
  • Servizio navetta
  • Mini club